Siccardi Bregante & C.

AREE D'INTERVENTO

Da sempre Siccardi Bregante & C. offre un ampio spettro di servizi legali nel settore dello shipping, sia di consulenza sia in fase contenziosa. L’esperienza maturata in questa materia e la profonda conoscenza del mercato ci permettono di offrire ai Clienti, che siano armatori, noleggiatori, cantieri, assicuratori, banche o altri operatori, un servizio competente, specializzato e dedicato.

Proprio al fine di soddisfare le specifiche esigenze di volta in volta manifestate dai nostri Clienti, grazie ad un costante processo di approfondimento ed aggiornamento, abbiamo ampliato l'ambito delle nostre competenze a materie correlate al diritto marittimo, quali il trasporto aereo, stradale e ferroviario, la logistica, l'assicurazione non – marine, la certificazione industriale, le procedure d’insolvenza nazionali e transfrontaliere.

LO STUDIO

Da oltre quaranta anni, sull’onda di un continuo e costante processo di aggiornamento delle competenze professionali, ci proponiamo come punto di riferimento per tutti gli operatori che – nello shipping e nelle materie affini – ricercano un’assistenza di qualità per la pragmatica soluzione delle loro esigenze legali.
Nel tempo abbiamo rafforzato le nostre risorse, affiancando ai soci più anziani nuove generazioni di avvocati che via via hanno arricchito l’azione dello Studio non solo in termini di conoscenze professionali, ma anche di idee su come affrontare le sfide di un settore in continua evoluzione.

news

28-07-2022

Underwater Cultural Heritage and Salvage Law

Angelo Merialdi è tra gli autori del libro di recente pubblicazione “Trends and Challenges in International Law – Selected Issues in Human Rights, Cultural Heritage, Environment and Sea” a cura di Maurizio Arcari, Irini Papanicolopulu e Laura Pineschi.
Il suo contributo "Underwater Cultural Heritage and Salvage Law" analizza alcune problematiche giuridiche che scaturiscono dal complesso e affascinante mondo dell'esplorazione del patrimonio culturale subacqueo per concludere che, nell'attuale quadro giuridico, le norme sul salvataggio, per come si sono evolute, possano essere di apporto per l’ordinato svolgimento di operazioni di recupero, condotte nel rispetto dell’interesse pubblico per la tutela del patrimonio culturale sottomarino, preservando i siti storici e i diritti e gli interessi degli Stati e delle persone. https://bit.ly/3oyH4Ks

news